Lago maggiore
home > dove dormire > arona > villa ponti

meteo Arona

OGGI

min

max 11°

DOMANI

min

max 10°


fonte: ilmeteo.it

attrazione di Arona

Villa Ponti

Villa Ponti, edificata nel 1760 sui resti della Rocca Borromea dal ricco mercante fiammingo Bartolomeo Pertossi, subì modifiche successive fino all'ultimo, importante intervento avvenuto nel secondo decennio del Novecento ad opera dell'architetto A.T. Rocca. Egli mutò radicalmente l'aspetto del lato che si affaccia sulla strada adornandolo con numerosi fregi architettonici.

La dimora ospitò Napoleone I dopo la conclusione della Campagna d'Egitto. Sempre in questo edificio vide la luce il 28 dicembre 1878 l'ingegnere Gian Giacomo Ponti, docente di elettronica al Politecnico di Torino e allievo di Thomas Edison. Industriale di successo, fu promotore della società idroelettrica piemontese prima e della società telefonica interregionale piemontese e lombarda poi, contribuendo con il suo lavoro a far decollare la moderna telefonia in Italia: la Villa deve a lui il suo nome.

È situata in via San Carlo, poco distante dal quattrocentesco Palazzo Borromeo ed a pochi passi dagli eleganti negozi, bar e ristoranti che animano la cittadina di Arona.

Villa Ponti di Arona: l'edificio

Edificata su tre piani, Villa Ponti è caratterizzata dal piano terreno bugnato. L'ingresso è ornato da balconcini in ferro battuto e da inferriate pregevoli che impreziosiscono le finestre. Evidente la differenza di stile tra le due facciate: quella visibile da via San Carlo presenta un apparato decorativo ottocentesco mentre quella verso il giardino è distinta da citazioni classiche, tra cui il solenne frontone e la lunga scalinata che permette di accedere al giardino. Quest'ultimo si estende per oltre 5000 mq ed è rallegrato da una fontana baroccheggiante, contornata da profumate magnolie, azalee, faggi secolari e cedri argentati.

L'interno della Villa, costituito da locali e da saloni arricchiti da pavimenti preziosi e da raffinate decorazioni, ha mantenuto intatto il fascino originale. Dall'adattamento di un porticato si è riusciti a realizzare un pittoresco bar.

Le esposizioni a Villa Ponti

Dal 1999 a Villa Ponti vengono realizzate le iniziative del programma "grandi mostre sul Lago Maggiore": si tratta di rassegne culturali che si propongono di esibire opere e capolavori appartenenti a collezioni private italiane ma eseguiti da maestri di origine e fama internazionale (memorabili quelle dedicate a Picasso e Kandinsky).

La fondazione che organizza tali esposizioni è la Fondazione Art Museo che ha il merito di aver richiamato in dieci anni più di 300.000 visitatori, contribuendo così ad una più vasta e generalizzata conoscenza dell'arte nel territorio del Lago Maggiore.

Galleria foto Villa Ponti

Corte ingresso Torretta